Perlinato Strutturale - ETA 18/0288

Conlegno, col supporto tecnico di Assolegno e dell’Organismo di Valutazione Tecnica BM Trada ha terminato il percorso normativo per permettere alle aziende italiane, prime in Europa, di poter produrre e marcare CE perline ad uso strutturale (EAD 130196-00-0304 “Solid Wood Boards for Flatwise Structural Use with Overlapping Edge”).

In data 16 Novembre l’ETA è stata pubblicata in gazzetta ufficiale europea (C 417). L’ETA offre la possibilità di marcare CE perline strutturali di conifere e latifoglie (inizialmente quercia, successivamente anche castagno) con spessori a partire da 18mm e larghezza da 80 mm. Le aziende che hanno aderito all’iniziativa godranno di un’esclusiva sul mercato, in quanto saranno le uniche a livello nazionale e comunitario, a poter marcare CE il “tavolato maschiato” ad uso strutturale. Si ricorda che l’ETA è oggi l’unico modo per poter marcare CE le perline ad uso strutturale in quanto, come previsto dalla UNI EN 14081-1 (“Legno strutturale con sezione rettangolare classificato secondo la resistenza – requisiti generali”), a seguito delle lavorazioni subite per conferire il profilo specifico le tavole di partenza perdono la classe di resistenza attribuita uscendo dal campo di applicazione della UNI EN 14081-1.

È da aggiungere che tale assortimento è sempre più richiesto da committenti privati e pubblici; si tratta quindi di un’opportunità importante e imperdibile, sia a livello tecnico che commerciale, che consentirà solo a determinate imprese di poter fornire sul mercato un prodotto conforme alle Norme Tecniche per le Costruzioni e ad apporre il marchio CE per fini strutturali.

 

Per qualsiasi informazione e per aderire all’ETA contattare Conlegno:

Francesca Merante – tel. 02 89095300 - 303                        Email: certificazione@conlegno.eu

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito. Ulteriori informazioni.

Accetta